deenfrit

News

16
apr

L’Olio Toscano IGP è considerato uno dei migliori Extra Vergini al mondo. Perchè?

Completa Tracciabilità della filiera: Il Consorzio per la tutela dell’Olio Extra Vergine di Oliva Toscano IGP garantisce l’autenticità dell’olio Toscano; un olio che, dall’oliveto al frantoio, fino all’imbottigliamento, viene prodotto obbligatoriamente all’interno dei confini territoriali della Toscana, come previsto dal Disciplinare di Produzione dell’Olio Extravergine di Oliva Toscano ad Indicazione Geografica Protetta.Ogni confezione di Extra Vergine Toscano IGP è ben riconoscibile dal collarino posto sulla confezione grazie al quale è facile risalire all’intera sua storia ed alle sue specifiche caratteristiche. È questo il modo più diretto e sicuro per avere la certezza di acquistare un prodotto genuino, unico per origine e tipicità, ricco di quei profumi e di quei sapori che da sempre contraddistinguono un vero Toscano.

Tecniche di produzione e ricchezza di varietà olivicole: Le condizioni climatiche ed ambientali, le varietà e la modalità di coltivazione degli olivi, la raccolta esclusivamente manuale dei frutti, il giusto grado di maturazione e la sapiente spremitura a freddo danno vita ad un olio extra vergine di oliva di altissima qualità. Un olio unico ed inconfondibile, dal sapore armonioso con piacevoli sensazioni di amaro e piccante e dall’aroma fruttato che richiama carciofi, erba verde e mandorla.

Caratteristiche e tradizione della Regione: La Toscana, è conosciuta per i suoi splendidi paesaggi, il suo ricchissimo patrimonio artistico e per la sua tradizione culinaria. Situata nel cuore dell’Italia è considerata la culla del Rinascimento italiano , è stata la casa di alcuni dei personaggi più influenti nella storia delle arti e della scienza, come Petrarca , Dante , Botticelli , Michelangelo , Niccolò Machiavelli , Leonardo da Vinci , Galileo Galilei , Amerigo Vespucci , Luca Pacioli e Puccini. Una regione, dove da sempre è l’olivo, insieme alla vite, il protagonista dell’economia rurale, insostituibile nella tradizione gastronomica e nella funzione paesaggistica, ambientale e culturale. La Toscana è una terra unica che non sarebbe tale senza il fondamentale contributo di coloro che, di generazione in generazione, l’hanno saputa coltivare  con sapienza ed amore.